Tag

, , , , , , , , , ,

il caustico post di grillo riguardo la proposta di de magistris verso un’unione, o meglio una comunione d’intenti fra i diversi e variegati soggetti ‘a sinistra del pd’ ha lasciato ovviamente perplesso anche me
tant’è che ho dato uno sguardo ai commenti sul blog di beppe…non che me lo aspettassi, ma evidentemente questa perplessità è comune a molte altre persone, come me, pro-grillo: ad occhio e croce il 70% dei commenti sono contro il post…alcuni mandano letteralmente a fanculo grillo proponendosi di non votarlo più (sono quindi persone che ‘votano a cinque stelle’)
qualcuno (è venuto in prima battuta in mente anche a me) ha giustamente suggerito se, vista l’amicizia fra i due, non fosse stato il caso di fare una telefonata prima di mettere quel post sul blog
molti dei dissenzienti – citando anche sonia alfano – hanno espresso quel che io ho pensato da subito ma che in effetti ho già ‘predicato’ in altri articoli di “blue’s rage”: se ci sono differenti realtà che possono unirsi negli intenti, fermo restando le diversità operative, le specificità, è cosa buona e giusta che si puntino e raggiungano obiettivi con comunanza di sforzi
idv, checchè se ne dica, la sua parte la sta facendo…magari ingoiando qualche rospo di troppo; prova ne sia del terrore che suscita nella maggioranza che contro di pietro non sa più quali bufale inventare (l’ultima, quella su Ahmed Dogan, bollato come un criminale, che in galera c’è stato in quanto rappresentante della minoranza turca, amnistiato quando in Bulgaria si è avuto l’avvento della democrazia…praticamente quella fogna che è diventata il settimanale panorama riuscirebbe a dire, parlando di pertini, che l’italia ha avuto un ex galeotto come presidente della repubblica…)
fra l’altro, quando di pietro e grillo si incontrano in manifestazioni si salutano e abbracciano da compagnoni; beppe ha coniato per tonino il nick ‘kriptonite’…resta quindi strano il ‘velenicchio’ che grillo a volte fa sgocciolare quando si raffronta ad idv
magari lo fa anche per ‘pungolare’, comunque rischia di lasciare interdetti i suoi stessi sostenitori; e, non da ultimo, potrebbe cominciare ad essere controproducente usare attacchi ‘a ciel sereno’ quando invece da parte di idv vi è sempre un atteggiamento cortese e di sponda (il che la direbbe lunga, non tanto in relazione alla questione in oggetto ma per tutto il resto, dell’atteggiamento da padre-padrone che si imputa a di pietro in idv: a me sembra fin troppo accomodante, pensate un po’…)
tornando all’oggetto, nella proposta di de magistris non trovo niente di ‘antico’ o sconvolgente; pare che il suo lavoro in europa lo stia svolgendo più che egregiamente; gli stessi grillini sono contrari allo strappo di beppe…
non sarà che ‘sto post stia stato messo giù da un ghost writer un po’ troppo zelante?…
vorrei far notare che molti dei commenti al post ‘incriminato’ sono stati censurati e sono apparsi solo dopo che gli autori (lo precisano) li hanno riscritti e ripostati…e sinceramente non ce lo vedo grillo in persona che sta davanti al computer a cancellare post non graditi…e comunque una motivazione a questa ‘censura temporanea’ dovrebbe esser fornita: ovvio che spero sia un intoppo tecnico, ma anche solo un’ombra di censura sul blog è quanto di più pernicioso, vista la natura ‘aperta’ del contesto

Annunci